Urla sempre, primavera

Michele Vaccari
Pronto per la spedizione in 1 giorno lavorativo
nuovo € 19,00
Prezzo minimo ultimi 30 giorni: 15,20
Compra nuovo
Pronto per la spedizione in 4 giorni lavorativi
usato € 19,00 € 8,55 per saperne di più

Paga con Klarna in 3 rate senza interessi per ordini superiori a 39 €.

Editore: NN Editore
Codice EAN: 9791280284013
Anno edizione: 2021
Anno pubblicazione: 2021
Dati: 448 p., brossura
Disponibile anche in eBook a € 9,99

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotazione libri scolastici
Il servizio ti permette di prenotare libri scolastici nuovi che risultano non disponibili al momento dell'acquisto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi

Descrizione

Scritto in una lingua indomabile, Urla sempre, primavera è un romanzo vertiginoso, da leggere come un libro d'avventure. Una storia d'amore e lotta, un sogno lucido e folle dove la natura si supera dando vita a una nuova umanità.

«Un racconto da immaginario futuribile, che si muove tra distopia, avventura ed epopea fuori dalle leggi naturali» - Ermanno Paccagnini, la Lettura

«Il racconto polifonico di Vaccari somiglia a un ampio, franante poema in prosa, dove lampeggiano dal nulla personaggi immaginari e personaggi reali, ideologie e cupi monologhi, visioni e riferimenti meticolosi alla storia del nostro Paese. Sempre inseguendo il fil rouge di una ribellione cosmica che nelle pagine finali sfuma nel fiabesco e si allarga al mondo animale, oltre ogni razzismo specista.» - Filippo La Porta, Robinson

«Una scrittura ad alta temperatura, veemente, aggressiva e talvolta rabbiosa, che ricorda le parole di Gadda» - Bruno Morchio, Il Secolo XIX

Per Zelinda il presente è il 2022, e Genova, la sua città, è messa a ferro e fuoco come nel G8 del luglio 2001. Procreare è diventato un reato, e per Zelinda l'ultima ribellione è la fuga, per mettere in salvo la bambina che porta in grembo a costo della sua stessa vita. Per il Commissario Giuliani il presente è l'8 settembre 2043, quando viene chiamato a indagare sulla morte di un uomo centenario che ha cambiato le sorti del paese. Per Spartaco il presente è sua nipote Egle, la figlia di Zelinda: lui, partigiano, queer, militante, dovrà addestrarla a combattere per se stessa e per gli Orfani del bosco, i bambini sopravvissuti. Presente, passato e futuro entrano senza bussare nella vita di Egle che, depositaria di una storia familiare e di un potere legato ai sogni, è l'unica in grado di immaginare il cambiamento. Nella Metropoli che è diventata l'Italia, un'oligarchia di uomini anziani, la Venerata Gherusia, ha cancellato istruzione e scienza, avvelenato terre e città, e i cittadini devono scegliere di estinguersi. Ma la scintilla del sogno è così potente da piegare la realtà, aprendo la strada alla rivoluzione.

RECENSIONI

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.
3 di 5 Totale 2
5
1
4
0
3
0
2
0
1
1
MeriB, 24 aprile 2023
Per fortuna l'ho comprato usato e ho speso la metà del prezzo di copertina. Brutto, brutto, brutto. Una scrittura pretenziosa, che vuole essere ricercata ma in realtà è solo pesante e poco comprensibile. Trama distopica che vuole provare la bontà delle convinzioni da essere onnisciente dell'autore, ma che fa acqua da tutte le parti, eventi e situazioni senza senso e che chi legge deve prendere per buone, sulla fiducia. C'è pure Carlo Giuliani redivivo, guru pacifico che al momento dello sparo l'autore dice che stava solo raccogliendo un qualcosa che i carabinieri avevano gettato a terra, é un'interpretazione che insomma... Un guazzabuglio, un pasticcio noiosissimo e che lascia solo il gusto dell'arroganza di chi crede di essere un genio della letteratura. NNE di solito pubblica piccoli gioiellini, questa volta ci avrebbe potuto risparmiare questa atrocità e le presentazioni ingannevoli che mi hanno spinta a comprare il libro e a punirmi con la lettura di questo strazio, soldi spesi e quindi si legge!
Erika, 15 agosto 2021
I libri così in Italia non esistono. Bellissimo.