A tutela et defensa di quisto regno. Il castello a mare di Palermo, Baldiri Meteli e le fortificazioni regie in Sicilia nell'età di Ferdinando il Cattolico (1479-1516). Protagonisti, cantieri, maestranze

Alessandro Gaeta
Pronto per la spedizione in 4 giorni lavorativi
usato € 40,00 € 22,00 per saperne di più
Prezzo minimo ultimi 30 giorni: 18,00

Paga con Klarna in 3 rate senza interessi per ordini superiori a 39 €.

Editore: Qanat
Codice EAN: 9788896414378
Anno edizione: 2010
Anno pubblicazione: 2010
Dati: 528 p., ill., brossura

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotazione libri scolastici
Il servizio ti permette di prenotare libri scolastici nuovi che risultano non disponibili al momento dell'acquisto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi

Descrizione

Anni di studio negli archivi siciliani, l'analisi e la ricognizione dei siti fortificati, consentono oggi di far luce sulle vicende che riguardano la munizione dell'isola sotto l'egida della dinastia dei Trastàmara e il ruolo di un monarca per molti aspetti dimenticato, senza dubbio travisato e condannato dalla storiografia ottocentesca; l'opera di Ferdinando il cattolico in Sicilia viene oggi alla luce con tutta la sua chiarezza, inquadrandosi come una rivoluzione architettonica solo paragonabile per unità di intenti e obiettivi all'opera fortificatoria del grande Federico II di Svevia. I documenti d'archivio rivelano la realizzazione di progetti grandiosi innestati su un sistema difensivo antiquato e obsoleto: il primo grande cantiere della capitale del regno di Sicilia, le fortificazioni delle città demaniali, la grande stagione fortificatoria dei sei castelli maggiori, Palermo, Milazzo, Trapani, Messina, Catania, Siracusa. Opere realizzate tutte dall'ingegnere militare della casa d'Aragona, protagonista per più di venti anni della difesa dell'isola e fin oggi protagonista sconosciuto.