Caro lettore, ti informiamo che dal 25 marzo 2020 entra in vigore in Italia la nuova “Legge per la promozione e il sostegno della lettura”, che consente di vendere libri con uno sconto massimo del 5%, salvo occasioni speciali.

Stiamo lavorando per continuare a offrirti il miglior servizio possibile. Vogliamo condividere con te alcune informazioni utili. SCOPRI

Amare Israele

Autore: Fulvio Canetti
Prezzo:
€ 9,99
Attualmente non disponibile
Inserisci il tuo indirizzo e-mail e ti avviseremo quando il libro tornerà disponibile (Informativa sulla privacy)

Editore: Youcanprint
Collana: Religione
Codice EAN: 9788893326025
Anno edizione: 2016
Anno pubblicazione: 2016
Dati: 100 p.

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotabile o disponibile da una determinata data
La data di disponibilità prevista dell'articolo è indicata nella pagina di dettaglio del prodotto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi
La sentenza di morte contro Gesù, per sedizione politica, fu emessa da Ponzio Pilato. Il processo, avvenne nel Pretorio romano di Gerusalemme e senza "testimoni". Gli Ebrei sono stati accusati della Passione di Cristo, ma il responsabile della crocefissione di Gesù è stato Ponzio Pilato. I quattro testi evangelici raccontano unanimi, che alla domanda di Pilato "Sei tu il re dei Giudei" Gesù rispose "Si, lo sono". Questa semplice affermazione era un atto di ribellione contro Roma, punibile con la pena di morte. E invece Pilato si presenta alla folla dicendo "Non trovo nulla di male in costui". Perché mai Ponzio Pilato viene presentato dai Vangeli come un giudice clemente nei confronti di Gesù, mentre gli storici dell'epoca descrivono il governatore romano della Giudea come un uomo corrotto e sanguinario? Avvallare la mistificazione storica del racconto evangelico, è stato un errore, da parte del mondo cristiano. Gesù era un ebreo ed era amato dal suo stesso popolo, perché un patriota, combattente nel liberare la Giudea dal giogo di Roma. Uno zelota che, come tale, venne fatto crocefiggere da Ponzio Pilato. È questa un'occasione, per riflettere con oggettività sugli avvenimenti accaduti e imboccare la strada dell'amore verso Israele, come si converrebbe ad un vero cristiano.