Falsa testimonianza

Karin Slaughter
Pronto per la spedizione in 1 giorno lavorativo
nuovo € 19,00 € 9,50
Compra nuovo

Paga con Klarna in 3 rate senza interessi per ordini superiori a 39 €.

Traduttore: Anna Ricci
Editore: HarperCollins Italia
Codice EAN: 9788869057236
Anno edizione: 2021
Anno pubblicazione: 2021
Dati: 528 p., rilegato
Disponibile anche in eBook a € 9,99

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotazione libri scolastici
Il servizio ti permette di prenotare libri scolastici nuovi che risultano non disponibili al momento dell'acquisto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi

Descrizione

TI HA VISTA. E SA COSA HAI FATTO.

«Un segreto del passato torna a perseguitare due sorelle, costringendole ad affrontare una terribile verità. Una storia da leggere tutta d'un fiato, con una trama perfetta e personaggi intensi. Il più grande libro di Karin Slaughter»Camilla Läckberg

«Tutti i libri di Slaughter sono sorprendenti e realistici, ma è la prodigiosa capacità di creare personaggi memorabili che la fa svettare tra gli altri scrittori di thriller»Washington Post

«Brillante e avvincente. Come sempre»The Guardian

Quella di Leigh è un'esistenza che sembra del tutto normale. Lavora come avvocato in uno studio legale di Atlanta, si è appena separata dal marito e vive insieme a Maddy, sua figlia. Eppure dietro quella facciata ordinaria e tranquilla si nasconde il ricordo di un'adolescenza terribile, segnata da un mostruoso e segreto atto di violenza che Leigh ha sempre nascosto. Ed è convinta che il passato non possa tornare a minacciare il suo presente. Tutto cambia quando viene coinvolta per la prima volta in un caso importante. È una grande occasione, un successo in tribunale potrebbe garantirle una promozione. Il cliente, un uomo facoltoso accusato di aver commesso una serie di stupri, ha chiesto che sia lei a organizzare la difesa. Non appena lo vede, Leigh si rende conto di non essere stata scelta per la sua fama di avvocato senza scrupoli. Quel sorriso, che s'increspa da un lato e fa assumere al volto un'espressione inquietante, lo conosce. Quegli occhi, vuoti e come assenti, li ha già visti. Sono quelli di Trevor, un bambino che ha incontrato quasi vent'anni prima... quando, a diciassette anni, ha vissuto l'esperienza che ha stravolto la sua esistenza. Trevor conosce il suo segreto. Sa perché ha passato l'intera vita a nascondersi, e sa di poterla rovinare. Se non riuscirà a farlo assolvere, Leigh perderà molto più della causa. L'unica a poterle dare una mano adesso è sua sorella Callie, l'ultima persona al mondo a cui vorrebbe chiedere aiuto. Ma il tempo sta per scadere, e Leigh non ha alternative... Karin Slaughter, autrice bestseller, torna con un nuovo thriller teso e ricco di colpi di scena. Un romanzo dai personaggi vivi, disperati, pronti a fare di tutto per proteggere se stessi e la propria famiglia.

RECENSIONI

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.
3,5 di 5 Totale 2
5
1
4
0
3
0
2
1
1
0
Paola, 20 febbraio 2022
Titolo:Narrazione pesante con alcune forzature Poco credibile e molto forzato il fatto di sangue iniziale, da cui dipendono gli eventi successivi, che ha come protagoniste due adolescenti. La storia è comunque lenta, non va avanti, rimane invischiata nelle pastoie dei ricordi, del passato, dei sensi di colpa. Appena si verifica un evento che finalmente fa progredire il racconto, subito si torna a situazioni già descritte (i ricordi di violenza, la droga, nuovamente i sensi di colpa), a frasi ripetute. Il ritmo si blocca e la storia si avvita su se stessa. Un immobilismo che rispecchia il rapporto tra le due sorelle protagoniste le quali, a causa di un passato traumatico, sono imprigionate in un legame ossessivamente protettivo, dove ognuna è spinta continuamente a salvare l'altra, a interpretarne la volontà, ad anticiparene le scelte. Il racconto recupera il ritmo alla fine e in parte si riscatta con un finale che non salva tutti ma è coerente con la narrazione precedente ed è, a mio avviso, quello più appropriato. Anche qui, però c'è qualcosa che mi lascia perplessa e cioè l'intervento sulla scena dell'ultimo personaggio il quale assume, rispetto a fatti che riguardano anche il proprio passato, un atteggiamento duro, una freddezza estrema che non mi ha convinta, un comportamento che rivela un'immagine in contraddizione rispetto a quella che ne deriva dalle descrizioni precedenti. Forse l'autrice voleva dare un messaggio finale, rivelare delle somiglianze ma, in questo contesto, a me è sembrata l'ennesima forzatura.
Liana, 02 gennaio 2022
La trama è coinvolgente sin dall’inizio, non riesci a smettere di leggere. Un thriller mozzafiato, degno di Karin Slaughter. Da leggere tutto d’un fiato.