Il balcone

Kalina Muhova
Pronto per la spedizione in 5 giorni lavorativi
nuovo € 15,00
Prezzo minimo ultimi 30 giorni: 7,50
Compra nuovo

Paga con Klarna in 3 rate senza interessi per ordini superiori a 39 €.

Traduttore: Alessandra Bertuccelli
Editore: Tunué
Collana: Mirari
Codice EAN: 9788867903313
Anno edizione: 2019
Anno pubblicazione: 2019
Dati: 40 p., ill., rilegato

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotazione libri scolastici
Il servizio ti permette di prenotare libri scolastici nuovi che risultano non disponibili al momento dell'acquisto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi

Descrizione

Un fantastico racconto per immagini disegnato con straordinario talento. Ispirato a una poesia di Atanas Dalchev.

Immagini e luci che penetrano e scaldano il cuore del lettore e lo conducono con un lentissimo zoom negli anni '30. Una ragazzina vive in un appartamento in cui è stata murata la porta di accesso al balcone. Messa in punizione dopo aver rotto un vaso, la bambina si ritrova in piedi a fissare il muro. Grattando via la carta da parati sulla parete, la piccola riesce a far filtrare nella stanza la luce dell'esterno che, come in una camera oscura, riempie l'ambiente cupo e permette di scoprire un mondo nascosto ma reale, pieno di gioia e sogno.

RECENSIONI

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.
5 di 5 Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Davide, 10 maggio 2024
In un'atmosfera retrò di grafitica meraviglia, che a tratti rimembra un balcanico abitare degli anni Venti o Trenta, si posa con silenziosa dolcezza questa breve opera di Muhova dedicata al commovente omonimo lascito poetico del 1928 di Atanas Hristov Dalcev (1904-1978). Un progetto narrativo nato dalla collaborazione con l'editor Zornitsa Hristova, la cui gioiosa spirale di pensiero, ha portato alla creazione di un'illustrazione che desidera esprimere la propria intensa voce tramite l'ombra dell'austerità, lo spiraglio dell'incredulità, il profondo affetto travalicante l'età e l'irradiante stupore di quel che dinanzi a sé si posa con il suo etereo e vibrante al di là. Citando Miriam, una mia cara amica, la luminosità che questa poliedrica poesia proietta al cuore, è il suo essere «osservatorio per la bellezza», per una coraggiosa e costante ricerca della più viva naturalezza.