CATALOGO LIBRI

La scuola a scuola. Contro la didattica a distanza

Autore: Pietro De Angelis
Prezzo:
€ 9,00
Pronto per la spedizione
in 5 giorni lavorativi
Compra nuovo
Editore: Castelvecchi
Codice EAN: 9788832900989
Anno edizione: 2020
Anno pubblicazione: 2020
Dati: 64 p., brossura

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotabile o disponibile da una determinata data
La data di disponibilità prevista dell'articolo è indicata nella pagina di dettaglio del prodotto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi
A marzo 2020, la didattica a distanza (Dad) è apparsa di colpo nella vita delle famiglie italiane, imponendosi con l'effetto di una rivoluzione copernicana. Nell'arco di pochi giorni, e senza alcuna preparazione, la scuola si è trovata ad affrontare una delle sfide maggiori che le siano mai state poste. A fronte dello sforzo generoso di molte famiglie e docenti, questa didattica emergenziale ha però svelato da subito tutti i suoi limiti, le sue mancanze e le sue contraddizioni, dimostrando anche che non può esistere didattica se non quella in presenza. Che non si può separare il corpo del docente da quello del discente, senza con ciò creare un vuoto che nessuna tecnologia potrà mai colmare. Perché, allora, di Dad si continua ancora a parlare per il futuro della scuola? Perché gran parte dei fondi stanziati per il reparto scuola sarà destinata all'implementazione del digitale? E in che modo la Dad è servita come cavallo di Troia per modificare l'intero paradigma dell'istruzione obbligatoria?