Caro lettore, ti informiamo che dal 25 marzo 2020 entra in vigore in Italia la nuova “Legge per la promozione e il sostegno della lettura”, che consente di vendere libri con uno sconto massimo del 5%, salvo occasioni speciali.

Stiamo lavorando per continuare a offrirti il miglior servizio possibile. Vogliamo condividere con te alcune informazioni utili. SCOPRI

Se non c'ero io

Autore: Aldo Biscardi
Prezzo:
€ 17,50 prezzo di copertina
Prezzo online:
€ 8,75
Pronto per la spedizione
in 10 giorni lavorativi
Compra nuovo
Editore: Mondadori
Collana: Ingrandimenti
Codice EAN: 9788804601258
Anno edizione: 2010
Anno pubblicazione: 2010
Dati: 213 p., rilegato

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotabile o disponibile da una determinata data
La data di disponibilità prevista dell'articolo è indicata nella pagina di dettaglio del prodotto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi
"Il processo del lunedì nasce da una domanda precisa che mi sono fatto all'epoca: che ci faccio con 'sto giornalismo qua, io che sono abituato al giornalismo vero, passionale?" Se non c'era lui, il calcio parlato non sarebbe quello che è oggi. Urlato, rissoso, sanguigno, ma anche popolare, appassionato e divertente. Tanto di cappello quindi ad Aldo Biscardi, il giornalista dai capelli rossi, dall'eloquio iperbolico e dal neologismo facile, che ha inventato un pezzo di televisione e che proprio nel 2010 festeggia trent'anni di conduzione continuativa della stessa trasmissione, il Processo appunto, entrando nel Guinness dei Primati. In "Se non c'ero io", attraverso i ricordi e gli aneddoti di questo protagonista del mondo pallonaro, scopriamo un Maradona innamorato fino alle lacrime di una velina del Processo, sorridiamo di un presidente della Repubblica, Sandro Pertini, che fa il gesto dell'ombrello piuttosto che rivelare la squadra per cui parteggia, o riviviamo l'annuncio in diretta di Berlusconi: "Kakà resta al Milan". Biscardi racconta divertito anche i suoi tantissimi "sgub": la fuga dagli studi Rai con Falcão nascosto nel baule della sua auto, i documenti falsi di Helenio Herrera, Totò Schillaci completamente nudo in trasmissione dopo una vittoria a Italia 90, il bolognese Renato Dall'Ara che diceva sempre "Fiat Lux" pensando che significasse "Faccia lui" e tanto altro 'circenses' sportivo.