Sulla violenza

Autore: Hannah Arendt
Prezzo:
€ 10,00 prezzo di copertina
Prezzo online:
€ 7,50
Pronto per la spedizione
in 1 giorno lavorativo
Compra nuovo
Traduttore: S. D'Amico
Editore: Guanda
Collana: Tascabili Guanda. Saggi
Codice EAN: 9788823517318
Dati: 2017, 111 p., brossura
Disponibile anche in eBook a € 3,99
La violenza ha sempre svolto un ruolo importante negli affari umani. In questo breve saggio la Arendt dà ragione della sua affermazione ripercorrendo i fatti della nostra storia recente: dal Black Power americano alle manifestazioni studentesche degli anni Sessanta. Il rapporto fra violenza, potere, forza e autorità; i limiti della violenza; la differenza tra violenza collettiva e individuale; le sue cause e le sue origini. Questi sono solo alcuni degli argomenti trattati. Una radiografia del fenomeno in tutte le sue espressioni, variazioni e implicazioni, alla quale non mancano il tono di una passione politica e morale.