CATALOGO LIBRI

L' ultima estate italiana

Autore: Omar Gamba
Prezzo:
€ 22,90
Pronto per la spedizione
in 10 giorni lavorativi
Compra nuovo
Editore: Youcanprint
Collana: Youcanprint Self-Publishing
Codice EAN: 9788892629769
Anno edizione: 2016
Anno pubblicazione: 2016
Dati: 462 p., brossura
Disponibile anche in eBook a € 2,49

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotabile o disponibile da una determinata data
La data di disponibilità prevista dell'articolo è indicata nella pagina di dettaglio del prodotto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi
La vicenda si svolge in un'Italia minata da profonde crisi politiche. Un'Italia dove, sotto le ceneri della Democrazia e della Costituzione, arde vigorosa la fiamma dell'odio tra il popolo. Vi è la fazione padana, contagiata da idee secessioniste che sono alimentate da poteri forti e con posizioni decisamente estreme. Grazie a questi poteri, il territorio padano ha ottenuto una grande autonomia e esercita un potere smisurato. Di contro all'ideologia padana vi è il resto dell'Italia, che sotto l'egemonia di Roma non accetta di essere divisa. Così, attraverso l'influenza di propagande estreme, anche il Mezzogiorno si ritrova in conflitto con le idee del Settentrione. Tutto questo avviene sotto la guida di spietati leader e politici di alto rango che decidono, in un tipico paradosso tutto italiano, le sorti del Paese. E queste sorti sono quelle di essere divisi, la Padania da una parte, l'Italia da quell'altra. Oppure uniti, sotto la stessa bandiera. Un romanzo crudo ed esplicito, ambientato in un futuro prossimo, dove si riproduce una realtà decisamente nefasta. Tra Roma e Milano - capitali delle due fazioni - passando per Palermo, Firenze e Parigi, dove artisti affermati cercano di dare una sorta di parola a quel che potrebbe restare solo il soffocato gemito di un popolo, che oltre a essere la vittima - e in tanti casi anche il complice - è sicuramente privo di ogni sorta di voce.