CATALOGO LIBRI

Capitale risorgente. Alle origini della rivoluzione neoliberista

Autori: Gérard DuménilDominique Lévy
Prezzo:
€ 33,00
Attualmente non disponibile
Inserisci il tuo indirizzo e-mail e ti avviseremo quando il libro tornerà disponibile (Informativa sulla privacy)

Traduttore: A. Solito
Editore: Abiblio
Collana: Marx attuale
Codice EAN: 9788890339400
Anno edizione: 2010
Anno pubblicazione: 2008
Dati: 256 p., brossura

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotabile o disponibile da una determinata data
La data di disponibilità prevista dell'articolo è indicata nella pagina di dettaglio del prodotto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi
Il neoliberismo è l'espressione della volontà di una classe di proprietari capitalisti, la finanza, di ristabilire i propri redditi e poteri, considerevolmente diminuiti a partire dalla Grande Depressione e dalla Seconda guerra mondiale. Lungi dall'essere una fatalità, si tratta di un atto politico deliberato. La globalizzazione neoliberista è effettivamente il frutto di una "rivoluzione restauratrice", che ha fatto del disordine e dell'instabilità la costituzione di un nuovo ordine sociale e mondiale, quello neoliberista. Le trasformazioni politiche ed economiche messe in atto a partire dagli anni Ottanta, ossia dopo il cosiddetto "compromesso keynesiano", sono state comunemente mascherate sotto le sembianze di una necessità materiale, tecnica, quella dell'internazionalizzazione dell'economia, e, più specificatamente, della globalizzazione dei mercati. Le regole dei cosiddetti mercati altro non sono che le regole della finanza. Partendo da un'attenta analisi della crisi strutturale che ha colpito i principali paesi capitalistici negli anni Settanta, fondata su dati empirici, viene presentata una panoramica della storia economica del capitalismo, con il suo strascico di crisi e riprese, nella ferma consapevolezza che la storia, sebbene non si ripeta mai nello stesso modo, ha molto da insegnare.