Caro lettore, ti informiamo che dal 25 marzo 2020 entra in vigore in Italia la nuova “Legge per la promozione e il sostegno della lettura”, che consente di vendere libri con uno sconto massimo del 5%, salvo occasioni speciali.

Stiamo lavorando per continuare a offrirti il miglior servizio possibile. Vogliamo condividere con te alcune informazioni utili. SCOPRI

Una nuova frontiera della didattica. Metodi, tecnologie, esperienze italiane

Prezzo:
€ 33,00
Spedizione gratuita in Italia
Pronto per la spedizione
in 1 giorno lavorativo
Compra nuovo
Curatore: Freda Alessandra Pizzato
Editore: Carocci
Collana: Biblioteca di testi e studi
Codice EAN: 9788843096299
Anno edizione: 2019
Anno pubblicazione: 2019
Dati: 318 p., ill., brossura

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotabile o disponibile da una determinata data
La data di disponibilità prevista dell'articolo è indicata nella pagina di dettaglio del prodotto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi
Apprendere non è uguale per tutti né è lo stesso ovunque. Esistono stili di apprendimento diversi e anche l'ambiente riveste un ruolo importante nel contribuire al processo formativo. Per questo la costruzione di contesti nuovi e la ricerca di metodi differenziati sono fondamentali nell'ottica dell'innovazione didattica, tanto a scuola quanto nei centri educativi, nei musei e nei children's museums. Le buone pratiche educative contribuiscono attivamente a stimolare curiosità, creatività, pensiero critico e riflessivo, orientando i più giovani (ma non solo) a un apprendimento continuo, a un lifelong learning utile ben oltre l'età scolare. Un aiuto notevole per chi opera nell'educazione viene oggi dalle nuove tecnologie, in grado di comunicare contenuti, di supportare lo sviluppo di abilità specifiche, ma anche di rendere il mondo della formazione e della cultura nel suo complesso più accessibile e inclusivo. In questa prospettiva, promuovere un vero dialogo tra ricercatori, educatori ed esperti dei nuovi media serve a sviluppare la cosiddetta didattica di frontiera, ibrida sul piano dei contenuti, flessibile, partecipativa, inclusiva, basata sull'apprendimento attivo, cooperativo e relazionale, una didattica in grado di ricostruire comunità.