Caro lettore, ti informiamo che dal 25 marzo 2020 entra in vigore in Italia la nuova “Legge per la promozione e il sostegno della lettura”, che consente di vendere libri con uno sconto massimo del 5%, salvo occasioni speciali.

Stiamo lavorando per continuare a offrirti il miglior servizio possibile. Vogliamo condividere con te alcune informazioni utili. SCOPRI

Il gioco dell'ocio

Autore: Giacomo Lucchesi
Prezzo:
€ 9,99
Attualmente non disponibile
Inserisci il tuo indirizzo e-mail e ti avviseremo quando il libro tornerà disponibile (Informativa sulla privacy)

Editore: StreetLib
Codice EAN: 9788828354291
Anno edizione: 2018
Anno pubblicazione: 2018
Dati: brossura

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotabile o disponibile da una determinata data
La data di disponibilità prevista dell'articolo è indicata nella pagina di dettaglio del prodotto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi
"Un grullo vagava armato di un bisturi e di una vecchia pistola. Sette oche gli andarono incontro accompagnate da un billo e una pitta. Nell'aria si avvertiva una tensione da tregenda. 'Vedrai che qui succede un casino dell'ottanta' disse Garibaldi mentre osservava la scena da un poggiòlo. Napoleone, che indossava una camicia più lunga di quella di Meo, non se la sentì di contraddire l'esimio collega e confermò a suo modo: 'Oui, le diable à quatre'. Caterina de Medici tentò di placare gli animi: 'Prima che si scateni un quarantotto e di punto in bianco qualcuno finisca col culo per terra sarebbe meglio tornare ai santi vecchi...'. Non riuscì a finire la frase. Il grullo, bria'o tegolo, cominciò a lanciare confetti come fossero coriandoli e botta botta fio fio, mise a segno ogni tiro. Aveva quasi fatto cappotto quando le oche, tetragone ai colpi dell'improvvisato Balilla, decisero di mettere in atto una mossa Kansas City, tornando a bomba sui loro passi con un salto della quaglia. 'Attento', gridò Garibaldi: 'quelle ti vogliono far passare sotto le forche caudine'. Il grullo non gli diede retta e inciampò nella cunetta... Chi ritiene che questo raccontino non abbia né capo né coda ha ragione da vendere, tanto che sono disposto a pagarla ben tredici baiocchi. Però, coloro che vogliono togliersi la curiosità su alcune espressioni popolari toscane, non devono far altro che aprire questo libro a una pagina a caso. Buona fortuna!" (L'autore)