CATALOGO LIBRI

Pane al veleno. Il contraddittorio legame tra Taranto e Ilva: se ora l'azienda ha il raffreddore, la città ha già da tempo la polmonite

Autori: Ciro PetraruloCiro De Angelis
Prezzo:
€ 9,49
Pronto per la spedizione
in 3 giorni lavorativi
Compra nuovo
Editore: StreetLib
Codice EAN: 9788826054438
Anno edizione: 2017
Anno pubblicazione: 2017
Dati: brossura

Note legali

NOTE LEGALI

a) Garanzia legale, Pagamenti, Consegne, Diritto di recesso
b) Informazioni sul prezzo
Il prezzo barrato corrisponde al prezzo di vendita al pubblico al lordo di IVA e al netto delle spese di spedizione
Il prezzo barrato dei libri italiani corrisponde al prezzo di copertina.
I libri in inglese di Libraccio sono di provenienza americana o inglese.
Libraccio riceve quotidianamente i prodotti dagli USA e dalla Gran Bretagna, pagandone i costi di importazione, spedizione in Italia ecc.
Il prezzo in EURO è fissato da Libraccio e, in alcuni casi, può discostarsi leggermente dal cambio dollaro/euro o sterlina/euro del giorno. Il prezzo che pagherai sarà quello in EURO al momento della conferma dell'ordine.
In ogni caso potrai verificare la convenienza dei nostri prezzi rispetto ad altri siti italiani e, in moltissimi casi, anche rispetto all'acquisto su siti americani o inglesi.
c) Disponibilità
I termini relativi alla disponibilità dei prodotti sono indicati nelle Condizioni generali di vendita.

Disponibilità immediata
L'articolo è immediatamente disponibile presso Libraccio e saremo in grado di procedere con la spedizione entro un giorno lavorativo.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Disponibile in giorni o settimane (ad es. "3-5-10 giorni", "4-5 settimane" )
L'articolo sarà disponibile entro le tempistiche indicate, necessarie per ricevere l'articolo dai nostri fornitori e preparare la spedizione.
Nota: La disponibilità prevista fa riferimento a singole disponibilità.

Prenotabile o disponibile da una determinata data
La data di disponibilità prevista dell'articolo è indicata nella pagina di dettaglio del prodotto.

Attualmente non disponibile
L'articolo sarà disponibile ma non sappiamo ancora quando. Inserisci la tua mail dalla scheda prodotto attivando il servizio Libraccio “avvisami” e sarai contattato quando sarà ordinabile.

Difficile reperibilità
Abbiamo dei problemi nel reperire il prodotto. Il fornitore non ci dà informazioni sulla sua reperibilità, ma se desideri comunque effettuare l'ordine, cercheremo di averlo nei tempi indicati. Se non sarà possibile, ti avvertiremo via e-mail e l'ordine verrà cancellato.
Chiudi
A distanza di cinquantanni o poco più, c'è ancora da chiedersi se la realizzazione a Taranto del più grande stabilimento siderurgico d'Europa sia stata una benedizione dal cielo o - invece - una grande jattura. Con il senno di poi, sono adesso in molti a sostenere che sia stata una grande disgrazia. Una jattura, appunto. C'è stato sì benessere economico, ma quanti danni alla salute? Tanti, troppi, a leggere i vari rapporti specialistici e a giudicare dalle denunce delle associazioni mediche ed ambientalistiche. In tutto ciò, si è collocata l'azione della Magistratura che - a dire il vero - pur avendo avuto il pieno o quasi totale appoggio dei cittadini, non ha però trovato adeguata sponda nel Governo. Intanto, l'azione giudiziaria va avanti e quando - e come si concluderà - è ancora tutto da riscontrare. E Taranto e la sua provincia sprofondano sempre più agli ultimi posti della classifica delle città e dei territori "maglia nera" per qualità della vita.