Il Rapporto come di consueto pone sotto osservazione critica le politiche adottate dagli ultimi governi con riferimento ai più rilevanti ambiti d’intervento pubblico quali conti pubblici, fisco, previdenza e assistenza, sanità, istruzione, federalismo, public utilities, infrastrutture. Quest’anno in particolare approfondisce i temi delle riforme del sistema educativo, riconosciuto da tutti di particolare rilevanza per la ripresa economica del paese e della sostenibilità del nostro debito pubblico.