Storia d'Italia nella guerra fascista (1940-1943)

Autore: Giorgio Bocca
Prezzo:
€ 25,00 prezzo di copertina
Prezzo online:
nuovo € 21,25
Pronto per la spedizione
in 1 giorno lavorativo
Compra nuovo
usato € 13,50 per saperne di più
Pronto per la spedizione
in 1 giorno lavorativo
Compra usato
Editore: Feltrinelli
Collana: Serie bianca
Codice EAN: 9788807172663
Dati: 2017, 627 p., brossura
Disponibile anche in eBook a € 12,99
Dopo la Storia dell'Italia partigiana il secondo grande libro del Bocca storico. Un'immagine della Seconda guerra mondiale che è anche il ritratto implacabile dei limiti e delle tragedie del fascismo italiano.

Dal "patto d'acciaio" che Italia e Germania firmano nel 1939 all'armistizio dell'8 settembre 1943. E' l'arco di tempo che Bocca studia in questo libro. Ne viene un affresco cupo e impietoso del tramonto e del tragico epilogo del regime fascista, che trova nell'avventura della seconda guerra mondiale il suo ultimo atto e il suo ritratto definitivo. Nel serrato e coinvolgente racconto di Bocca, sfilano davanti al lettore il velleitarismo di un dittatore sempre più isolato, l'impreparazione di una classe dirigente collusa con il regime, la fragilità di un sistema economico in prevalenza agricolo che inevitabilmente si piega sotto il peso politico, strategico, militare delle grandi potenze industriali dell'Europa, del Nord America e dell'Unione Sovietica.