Diritto all'oblio, dovere della memoria. L'etica nella società interconnessa

Autori: Umberto Ambrosoli, Massimo Sideri
Prezzo:
€ 9,00 prezzo di copertina
Prezzo online:
nuovo € 7,65
Pronto per la spedizione
in 1 giorno lavorativo
Compra nuovo
usato € 4,86 per saperne di più
Pronto per la spedizione
in 3 giorni lavorativi
Compra usato
Editore: Bompiani
Collana: PasSaggi
Codice EAN: 9788845294372
Dati: 2017, 144 p., brossura
Disponibile anche in eBook a € 5,99
Le nuove tecnologie basate sulla rete stanno ormai mettendo in crisi consuetudini sociali radicate nella prassi e nel diritto. Internet e i social network ci stanno abituando a un rapporto diverso con la propria e altrui privacy: da un lato si attenua il desiderio di difenderla, a favore di una condivisione dei propri dati funzionale alle nuove pratiche sociotecnologiche; dall'altro lato cresce l'esigenza di meglio tutelare un bene che rischia di essere banalizzato oltre i desideri degli stessi utenti. Ma capire dove sta la verità non è solo una questione di onorabilità personale, investe anche il tema sempre più spinoso della credibilità delle fonti giornalistiche. Ben consapevoli della posta in gioco, i due autori discutono da una prospettiva culturale ampia i benefici e i pericoli insiti in questa svolta epocale. Con la speranza di destare un dibattito utile a un'elaborazione politica che tenga conto dei nuovi diritti e dei nuovi doveri, divenuta ormai improrogabile.