Dove nascono le grandi idee. Storia naturale dell'innovazione

Autore: Steven Johnson
Prezzo:
€ 11,00 prezzo di copertina
Prezzo online:
€ 9,35
Pronto per la spedizione
in 1 giorno lavorativo
Compra nuovo
Traduttore: E. Cantoni
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Collana: Saggi
Codice EAN: 9788817051682
Dati: 2011, 322 p., brossura
Disponibile anche in eBook a € 5,99
Nell'immaginario comune le grandi innovazioni nascono da colpi di genio individuali, quando un'intelligenza fuori dalla norma s'imbatte in un'idea destinata a rivoluzionare un'intera cultura. È così che idealizziamo la creatività, pensandola come il frutto di visioni estemporanee, di folgorazioni che trascendono le contingenze storiche e le tradizioni consolidate. Al contrario sono proprio gli ambienti aperti e le piattaforme condivise ad accrescere la creatività e la redditività delle persone che vi operano. È in questo tipo di habitat - si tratti delle capitali italiane del Rinascimento o del World Wide Web - che sono venute alla luce le grandi invenzioni, come il risultato di percorsi convergenti e condivisi, anche inconsapevolmente, e mai come il frutto di un'avventura solitaria. Steven Johnson ha ricostruito le tappe di questi avvincenti percorsi, tracciando una storia delle idee che hanno cambiato il mondo - dal torchio da stampa di Gutenberg alla nascita di Google -, per aiutarci a comprendere come, potenziando le reti di condivisione, sia possibile aumentare il numero e la qualità delle idee vincenti.